Loading...
  • Arte Orto FOR KIDS
ABOCA invita le scuole di ogni ordine e grado a partecipare al progetto ARTEORTO FOR KIDS in collaborazione con la Pinacoteca e l'Orto Botanico di Brera.

La natura costituisce da sempre una fonte privilegiata di ispirazione per gli artisti, ciascuno dei quali l'ha interpretata secondo la propria cultura e sensibilità. Ecco perché Aboca ha pensato di unire "l'Arte all'Orto" proponendo di visitare un importante museo come la Pinacoteca di Brera, focalizzando l'attenzione sul mondo vegetale rappresentato nei dipinti, e ritrovare poi le stesse piante all'interno dell'Orto Botanico di Brera. Il percorso artistico e botanico insieme, si conclude e si completa con un laboratorio didattico a scelta sui colori naturali o sulla preparazione di unguenti e altre ricette che vedono protagoniste le piante medicinali.

L'esperienza riconosciuta di Aboca sulla didattica per le scuole, con Il Progetto Didattico Aboca presso l'azienda, è garanzia della riuscita di questo ambizioso progetto ARTEORTO FOR KIDS !
Chi siamo
Arte Orto FOR KIDS

Chi siamo

Aboca

Aboca è un'azienda leader nel mercato italiano e di riferimento per quello internazionale nella produzione di dispositivi medici e integratori alimentari a base di complessi molecolari vegetali per la salute e il benessere della persona. È presente in Italia e in altri 15 Paesi del Mondo ed è distribuita esclusivamente in Farmacia, Parafarmacia ed Erboristeria.

Aboca è la prima e unica azienda che combina l'agricoltura biologica alla produzione farmaceutica realizzando prodotti 100% naturali.
Fondata nel 1978 a Sansepolcro dall'attuale Presidente Valentino Mercati, le sue coltivazioni a regime biologico si estendono su una superficie di 1.000 Ha tra la Valtiberina e la Valdichiana.

La ricerca per Aboca è un valore fondamentale che caratterizza il percorso di sviluppo dell'azienda: dall'indagine scientifica a quella storica approfondita attraverso i testi contenuti nella Bibliotheca Antiqua di Aboca Museum, il primo museo di impresa unico nel suo genere nato nel 2002 che custodisce la storia delle erbe e del millenario rapporto tra l'uomo e le piante medicinali attraverso una preziosa collezione di inestimabile valore culturale.

Brera

La Pinacoteca di Brera venne ufficialmente istituita nel 1809 per decreto napoleonico, sebbene una prima eterogenea raccolta di opere fosse già presente a partire dal 1776 – e ampliata negli anni successivi - con finalità didattiche, a fianco dell'Accademia di Belle Arti voluta da Maria Teresa d'Austria. Il corpus doveva infatti costituire una collezione di opere esemplari, destinate alla formazione degli studenti.

Oggi Museo di statura internazionale, raccoglie in 38 sale capolavori di artisti italiani dal XIV al XIX secolo e di alcuni dei più grandi artisti stranieri. Tra i più famosi Piero della Francesca, Mantegna, Raffaello, Bramante, Caravaggio, Tintoretto, Bellini, Bronzino, Boccioni e Picasso. Tra i dipinti più famosi qui custoditi spicca lo "Sposalizio della Vergine" di Raffaello, il "Cristo morto" del Mantegna, la "Pietà" del Bellini.

Già dagli anni 70 la Pinacoteca ha avviato un rapporto privilegiato con le scuole. Le visite gestite dall'Associazione "Gli Amici di Brera" sono svolte da storici dell'arte ed esperti in educazione al patrimonio culturale e hanno la finalità di sensibilizzare gli studenti al rispetto del patrimonio culturale e alla sua conoscenza.

Orto Botanico

L'Orto Botanico di Brera, nell'attuale configurazione, fu istituito nel 1774 quando Maria Teresa d'Austria stabilì che l'ex giardino dei Gesuiti diventasse un'istituzione con finalità didattico-scientifiche per gli studenti di medicina e farmacia. In quel periodo venne privilegiata la coltivazione di piante officinali anche per il parziale rifornimento della Spezieria di Brera, destinata al servizio pubblico della città.

Fin dagli esordi l'Orto ha avuto un forte carattere didattico-formativo. Da allora ha subito alterne vicissitudini fino al 1935 quando viene annesso all'Università degli Studi di Milano che tutt'ora lo gestisce.
Con il restauro conservativo avvenuto nel 2001 è stato ripristinato l'impianto originario. Il giardino, testimone della memoria del tempo, è stato quindi riaperto al pubblico e giornalmente accoglie scolaresche di ogni ordine e grado.

Tra gli esemplari più belli ci sono due ginkgo biloba tra i più antichi d'Europa, un tiglio alto 40 metri, un noce del Caucaso. L'Orto svolge inoltre il ruolo di luogo per la tutela della biodiversità e delle specie rare. Dal 2005 è riconosciuto dalla Regione Lombardia come istituzione museale.
Aboca
Brera
Orto botanico

Per le scuole

Il percorso è composto dalla visita all'Orto Botanico, l'attività didattica alla Pinacoteca di Brera e un laboratorio didattico a scelta. Il progetto è rivolto agli studenti della scuola primaria, secondaria di primo e di secondo grado e le attività vengono calibrate e approfondite a seconda dell'età dei ragazzi.

1 . Visita all'Orto Botanico

Alla scoperta dell'orto botanico di Brera

Quando l'Orto diventa Arte
Viaggio alla scoperta dell'Orto Botanico di Brera, un vero e proprio museo all'aperto dove protagonisti sono la storia e la natura in tutte le sue forme, profumi e colori. In ogni stagione dell'anno i ragazzi potranno trovare spunti sulle caratteristiche e sulle curiosità botaniche riguardanti le piante in esso coltivate e, in particolar modo, scopriranno le essenze medicinali rappresentate in alcuni dipinti della Pinacoteca di Brera. Una sorta di "caccia al tesoro" tra centinaia di specie di piante diverse, proprio nel centro di Milano.
(DURATA: circa 1 ora e mezzo)

2 . Attività didattica a Brera

Alla ricerca delle piante medicinali… in Pinacoteca

Quando l'Arte diventa Orto
Gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado sono accolti dagli esperti della Pinacoteca di Brera, prima di tutto con qualche cenno sulla storia del luogo e del nome che porta: "Brera". Da qui inizia l'avventura dei ragazzi che si muoveranno tra le sale della Pinacoteca alla ricerca dei dipinti che rappresentano alcune piante officinali. Ne potranno capire il significato simbolico nell'arte, nella storia e nella cultura del tempo in cui sono state dipinte e saranno pronti per ricercarle poi direttamente nell'Orto Botanico, dove l'arte diventa orto. Per l'attività i ragazzi avranno in ausilio delle schede didattiche distribuite anche agli insegnanti, valido supporto all'attività stessa. La presenza in Pinacoteca di capolavori quali la Fruttivendola di Vincenzo Campi, il San Gerolamo di Tiziano o Pascoli del Segantini, per citarne solo alcuni, permette agli studenti di gustare la bellezza delle opere d'arte e di approfondire argomenti "improbabili" come il significato delle piante nelle opere d'arte e gli usi antichi e attuali delle stesse nelle nostre case e nelle farmacie.
(DURATA: circa 1 ora e mezzo)

3 . Laboratorio didattico a scelta

E ora all'opera! Due divertenti e interessanti laboratori a scelta con l'utilizzo delle piante per creare un'opera d'arte o un preparato come un unguento o un burro cacao

Erboristi per un giorno [Laboratorio 1]
Da sempre l'uomo usa le piante per curarsi. Scopriamo le loro proprietà osservandone i particolari al microscopio e trasformiamoci in esperti speziali seguendo la ricetta di un preparato medicamentoso.
Nell'ambito del più ampio Progetto Didattico Aboca, l'azienda propone anche a Brera il laboratorio erboristico. Con l'uso d'ingredienti che ti sorprenderanno, armati di bilancia che dà l'equilibrio tra le sostanze mescolate, con l'utilizzo di erbe dalle straordinarie proprietà medicamentose, si prepareranno un unguento, un burro cacao o un profumo solido facendo riferimento alle ricette che Aboca ha perfezionato per questo appassionante laboratorio. Naturalmente i preparati saranno portati a casa per la cura di tutta la famiglia! Grazie, poi, all'uso di lenti d'ingrandimento, microscopi e stereoscopi, verrà intrapreso un viaggio nel mondo delle cellule vegetali, dove, fra le altre cose, sarà possibile osservare le ghiandole delle piante aromatiche, contenenti gli olii essenziali ed altre sostanze profumate. Sarà un'occasione per riflettere sull'importanza delle piante nella nostra vita e nelle nostre abitudini.
(DURATA: circa 1 ora e mezzo)

Arcobaleno verde [Laboratorio 2]
Le piante hanno molti colori che si nascondono nelle loro cellule: impariamo ad estrarli ed usarli e scopriamo la chimica dei pigmenti.
Perché il verde è il colore più diffuso in natura? Perché fiori e frutta sono spesso così appariscenti? Un caleidoscopio di colori, ottenuti schiacciando con pestello e mortaio ortaggi, frutta, foglie, fiori e radici, è il materiale di partenza di questo entusiasmante laboratorio. Utilizzeremo poi gli estratti per comporre originali disegni sulle ali dell'arte e della… scienza! Sarà anche possibile riflettere sulla natura chimica di questi composti e sulle loro proprietà, riscoperte recentemente perché molto interessanti per la salute umana. Grazie alla tecnica della cromatografia sarà possibile indagare nel contenuto in clorofilla delle foglie in vari periodi dell'anno e correlarlo con la funzione fotosintetica.
(DURATA: circa 1 ora e mezzo)

Info e costi

Tutti i mercoledì e giovedì
da settembre a novembre, da gennaio a marzo e da maggio a giugno

12 €/ragazzo - gratuiti gli insegnanti e gli accompagnatori
(gruppo di minimo 20 paganti)

Il costo include l'intero percorso ARTEORTO FOR KIDS e cioè: la visita all'Orto Botanico di Brera, l'attività didattica alla Pinacoteca di Brera, il laboratorio didattico.
Ingressi inclusi.

Aboca ti invita e ti regala:
Il libretto ARTEORTO ADULTI e ARTEORTO FOR KIDS per famiglie a tutti
Il kit omaggio con i prodotti Aboca a tutti i ragazzi
Uno shopper omaggio con i prodotti Aboca per gli insegnanti e gli accompagnatori

Arte Orto FOR KIDS
Arte Orto FOR KIDS

Prenotazioni e contatti

Organizzazione del Progetto Didattico Aboca:
Tour Operator Circolo degli Esploratori, partner scelto da Aboca.

Chiamaci
Tel 0575/759738 - Fax 0575/750000
Dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18

Educational Tour

EDUCATIONAL TOUR DEL PROGETTO ARTEORTO FOR KIDS
Aboca offre agli insegnanti e dirigenti scolastici l'opportunità di percorrere l'intero progetto ARTEORTO FOR KIDS e provare in prima persona le attività proposte agli studenti per capirne lo scopo e le modalità.

L'evento si terrà il 15 e 16 ottobre, per informazioni chiama lo 0575/759738 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18.


Gallery

Le immagini dell'ultimo tour a Milano.